eventi workshop e attività

Futura

regia Giampiero Solari
coreografie Roberto Castello
colonna sonora realizzata da Roberto Costa
su musiche di
Lucio Dalla
produzione
Balletto di Roma

Chissà, chissà domani
. Così comincia il testo della canzone di Lucio Dalla Futura, la storia di due amanti di Berlino Est e di Berlino Ovest che sognano di avere una figlia. Una poesia in musica che oggi dà il titolo e il mood allo spettacolo firmato da Roberto Castello (coreografo) e Giampiero Solari (regista). Un omaggio a Dalla, artista e uomo, alla sua poetica visionaria con cui ha raccontato il mondo che lo circondava, la fragilità della vita, i sentimenti, le contraddizioni della società con i suoi personaggi semplici. In un percorso che attraversa sogni, pensieri, immagini e parole del grande cantautore scomparso, Castello, con il Balletto di Roma, dà corpo, colore e movimento alle emozioni delle indimenticabili canzoni. Ne scaturisce un affresco ricco dei personaggi della musica di Dalla che ripercorre, grazie al lavoro dell’amico Roberto Costa (storico arrangiatore), le tracce più significative della sua lunga carriera.

durata: lo spettacolo debutta nel corso della stagione