eventi workshop e attività

FRAGILE ARTISTS

Laboratorio di danza urbana e drammaturgia fotografica

Mercoledì 9, giovedì 10, venerdì 11 luglio, dalle ore 20.30 alle ore 23.00 presso Cantiere Sociale Versiliese si terrà un Laboratorio di danza urbana e di drammaturgia fotografica, curati dal collettivo Fragile Artists, in collaborazione con If Prana. Il costo dei tre giorni di lavoro è pari a 50,00 euro.

Per informazioni e iscrizioni:
Caterina Simonelli - 347.9128566
formazione@ifprana.it


FRAGILE artists

Dall'incontro di Noemi Bresciani, danzatrice di Fattoria Vittadini, con Desirèe Sacchiero, Giulia Laddago e Carola Ducoli, fotografe, nasce il desiderio di indagare il dialogo tra danza e fotografia.
Nella esperienza creativa Noemi si è spesso trovata a pensare il movimento a partire da immagini, dal quadro di Picasso all'immagine scaricata dalla rete, ma perché non crearle da zero queste immagini, indagando intorno a una sorta di "drammaturgia fotografica"? Perché non sfruttare il punto di vista di un'artista, fotografo, professionista?
Nasce così il collettivo "FRAGILE artists" che si prefigge appunto di ricercare il dialogo tra queste due arti.

Laboratorio di danza urbana

Abitare luoghi non convenzionali, creando performance in stretto contatto con il paesaggio.
A partire dal luogo, dal sentire e percepire lo spazio, s'indagheranno con improvvisazioni guidate le diverse possibilità creative che questo ci offre, fino ad arrivare a diventare parte integrante di questo luogo, ottenendo così una piccola performance.
Il corpo si fa protagonista in dialogo con lo spazio.

Percorso:
- Training collettivo in cui si prepara e si scopre il corpo come strumento creativo;
- Scoperta del luogo con la tecnica del walking”
- Improvvisazioni singole e/o collettive al fine di arrivare ad una piccola performance
- Presentazione del lavoro 

Esigenze:
Possibilità di lavorare all'aperto: spazi urbani, prati, boschi, spiagge.
I partecipanti dovranno portare un oggetto a cui sono motlo affezionati, un abito e una canzone o una musica. 

Laboratorio di composizione attravers una "drammaturgia fotografica

Percorso rivolto a danzatori, attori e curiosi, ma anche fotografi, illustratori artisti visivi.
I percorsi che questo laboratorio prevede sono due che si intrecciano:
- Composizione coreografica e movement research;
- Fondamaenti ritratto fotografico non in studio, con luce naturale o artificiale.

Composizione coreografica e movement research.

Il laboratorio nasce con l'intenzione di indagare un dialogo tra le arti, nella danza contemporanea spesso per ricercare movimento o arricchire l'immaginario si prende spunto da un dipinto, una fotografia, una scultura.
Il collettivo “Fragile Artists” nasce proprio con l'intento di scoprire come poter creare l'immagine, come posso rendere momento creativo e di ricerca anche la creazione della mia immagine di riferimento?
Attraverso gli occhi di una fotografa posso rivedermi da un altro punto di vista.
Per di più, il momento dello shooting diventa un momento molto interessante per la ricerca di movimento attraverso la stasi forzata.
Facendo tesoro dell'esperienza della posa i “modelli” saranno guidati per arrivare a comporre un assolo, monologo, performance.

Percorso:
- Training collettivo in cui si prepara e si scopre il corpo come strumento creativo;
- Intervista per suggestionare i fotografi per il ritratto;
- Shooting/ Movement Research;
- Composizione coreografica
- Presentazione del lavoro 

Esigenze particolari:
I partecipanti danzatori dovranno portare un oggetto a cui tengono e rispondere ad un'intervista che sarà inviata loro nel momento in cui si iscriveranno. (numero max 8)
I partecipanti fotografi/artisti visivi dovranno disporre di macchina fotografica.