eventi workshop e attività

CORPI SETTEMBRE 2015

WORKSHOP DI TEATRO FISICO CON SABRINA MARSILI

IL LABORATORIO

Il riferimento assoluto è il Corpo Umano, con le sue capacità di assorbimento, movimento ed espressione: la presa di coscienza di una realtà corporale. Questo concetto include la sua evoluzione continua: il Corpo si muove, risuona, cambia, ascolta, comunicando ciò che non passa per la parola, e neanche per il pensiero. E’ la nostra memoria più profonda. Il Corpo come luogo di gestazione. Uno studio sul Corpo che, vibrando come cassa di risonanza, trasmette il suo linguaggio a tutto ciò che lo circonda. Uno sguardo attento e aperto verso di sé e verso l’esterno: questo vorrei che fosse anche un modo di danzare, in contatto con la materia del proprio corpo. Un puro fluire di energia. Una pratica. Balliamo le nostre tenebre, i nostri dolori, le nostre gioie.

Il lavoro comprende :
- Studio del principio di Neutralità.  Il Neutro crea lo spazio interiore per prendere tutte le direzioni, facendo nascere l’ispirazione più profonda. Il Neutro non come obiettivo, se non una traversata.
- Esercizi per prendere coscienza dell’energia che il corpo produce nello spazio in cui si muove e come si muove, la scoperta della propria fisicità e della propria singolarità. Utilizzeremo il corpo, quindi, come strumento cognitivo e comunicativo.
- L’Improvvisazione: sviluppare il proprio immaginario e la propria spontaneità. Rivelazione: nel senso di poter rivelarsi a sé stesso. Improvvisazione come principio base della creazione.

Un viaggio, più emotivo che cerebrale, all’interno di un universo in continua metamorfosi. Si richiede di portare una pagina scelta tra poesia, letteratura, biografia,  canzone ( entrambi a memoria), un’immagine, una fotografia. 

SABRINA MARSILI

Si diploma nel 1983 presso la Scuola Internazionale di teatro Jacques Lecoq a Parigi. Studia inoltre con Arianne Mnouchkine e Jerzy Grotowski. Come mimo alla Scala di Milano lavora con Giorgio Strehler, Liliana Cavani e Karleinz Stochkausen. Come attrice, in Italia, con Dario Fo, Paolo Rossi, il Gruppo della Rocca, Festival Intercity. All'estero con il Teatro di Stato di Cpenhagen, Serapiontheatre di Vienna e la Compagnia Karine Pontiès-Hetmuzieklod di Gent, Fiandre. Negli ultimi anni ha collaborato con Pippo Delbono e Impasto Comunità Nomade Teatrale, come teatro di ricerca.
Fonda la compagnia I Negri con il regista Marco Leone, produzione Armunia (Castiglioncello, LI) e il gruppo di ricerca Arnoklein con cui allestisce Fucking pretty end da Ieri di Agota Kristof, Iceland dialogo a più voci sulla poetica di Danilo Dolci e Atelier Giacometti, sull'opera e gli scritti di Alberto Giacometti.

Le iscrizioni per il singolo workshop sono aperte fino al 22 settembre 2015! Richiedete il modulo per iscrivervi.

Per informazioni sui costi del laboratorio e sui possibili abbonamenti per partecipare a uno o più workshop:
3283592197 - promozione@ifprana.it